Agni Yoga Society, Inc. | Sovramundano I | Testo integrale  

Serie dell’Agni Yoga

Sovramundano

La Vita Interiore

Volume I

1938

      Amico, a che serve parlare del Sovramundano quando non si è ancora realizzato che l’energia è la base dell’Esistenza? Molti non capiranno neppure di cosa si tratta; altri crederanno forse di comprendere l’importanza dell’energia fondamentale, ma senza averne un concetto chiaro. Bisogna impadronirsi dell’idea di energia al punto da percepirla come un qualsiasi oggetto fisico. Ho detto “percepirla”, perché la sola conoscenza teorica non basta.
      Ma anche il riconoscere che in verità esiste una sola energia non basta per un vero progresso: bisogna raffigurarsene le innumerevoli qualità. I consueti limiti mentali impediscono di percepirle, così riducendo la comprensione. Una mente elevata supera quegli ostacoli, ma non è facile salire al giusto livello di pensiero alto e bello fra le traversie della vita. Pochissimi si rendono conto che sono proprio le difficoltà che sublimano la mente. La commensura aiuta a riconoscere le proprietà dell’energia fondamentale quando appaiono in contrasto. Il cieco non s’accorge di ciò che accade dattorno e che tutti vedono, ma chiunque può realizzare il Sovramundano se impara a riconoscere le molte qualità dell’energia primaria.
      E’ corretto pensare al Sovramundano come Altissimo. “Come in basso, così in alto”. Che il detto antico serva di guida per conoscerne le Forze.

Link al testo integrale